City Break a Brasov: una piacevole vacanza in Romania

City Break a Brasov
City Break a Brasov

City Break a Brasov. La graziosa cittadella medievale di Brasov fu fondata dai Cavalieri Teutonici e fa parte delle sette città fortificate della Transilvania. Non per niente la Transilvania veniva chiamata nel medioevo Siebenburgen (Il paese delle sette fortezze). Per una vacanza city Break a Brasov servono 3/4 giorni di tempo. Tenete conto del viaggio e del tempo necessario per visitare i più importanti obiettivi turistici a Brasov e nei dintorni, alcuni dei quali inclusi nel patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Dopo aver parlato delle vacanze City break in Romania, vediamo ora nel dettaglio cosa si può visitare prendendo come obiettivo la città di Brasov e i suoi dintorni.

City Break a Brasov – Come arrivare:

La città non dispone di un aeroporto, tuttavia è il mezzo consigliato sfruttando l’aeroporto di Bucarest o quello di di Targu Mures. La distanza tra Brasov e i due aeroporti sopra citati si equivale, circa 170 km. Considerando l’offerta di voli più ampia dello scalo di Bucarest Otopeni, si consiglia di fare scalo nella capitale.

L’Aeroporto Henri Coanda di Bucarest, conosciuto anche come Otopeni, è ottimamente collegato con l’Italia con numerosi voli diretti da tutte le principali città Italiane. Le compagnie aeree che consigliamo sono tre: WizzairRyanair Blueair. Dai loro siti potrete verificare quali sono le città italiane collegate è i relativi costi e orari dei voli.

Da Bucarest è consigliabile raggiungere Brasov in auto, con la quale potrete fare un meraviglioso tour in Transilvania. Solitamente gli stessi siti delle compagnie aeree offrono la possibilità di prenotare il noleggio di un’auto e anche un hotel. Chi volesse utilizzare il treno deve prima raggiungere la stazione centrale tramite l’autobus Express 780. Da Bucarest Gara de Nord partono i treni che collegano Brasov in 2 ore e mezza circa.

City Break a Brasov – Cosa visitare a Brasov:

Nella visita della graziosa cittadina di Brasov andate nel centro storico, dove troverete la Piazza del Municipio, la Chiesa Nera, le torri fortificate, Porta Schei e Ekaterina Gate.

Le dimensioni del centro storico sono ridotte, pertanto è possibile visitarlo tutto a piedi senza necessità di utilizzare altri mezzi. Il punto di partenza del tour può essere Piața Sfatului, il cuore della Brașov medievale. La piazza prende il nome dall’omonima Casa Sfatului (Casa del Consiglio), sita al centro della piazza. Dirigetevi quindi verso il Museo Storico di Brasov, antica sede del municipio. Praticamente di fronte al museo storico si trova Casa Hirscher, conosciuta come la “Casa dei Mercanti”, nata per mettere a disposizione dei mercanti un luogo all’interno del quale svolgere in maniera più confortevole le proprie contrattazioni. Nella parte occidentale di Piața Sfatului si trova il Muzeul Memoral Casa Mureșenilor (Casa-Museo Mureșenilor), un allestimento dedicato al primo editore della “Gazeta Transylvania”, celeberrimo giornale politico ottocentesco in lingua romena.

A sud della piazza troviamo la Biserica Neagră (Chiesa Nera), inizialmente cattolica, fu costruita alla fine del Trecento e rappresenta il più grande edificio di culto in stile gotico del Sud-Est europeo(89 m lunghezza, 38 m larghezza, 21 m altezza interna, 40 m altezza esterna, con un campanile alto 65 metri) e il più rappresentativo monumento architettonico gotico dalla Romania. La basilica deve il proprio nome a un incendio scoppiato nel 1689, All’interno della chiesa è possibile ammirare un centinaio di magnifici tappeti turchi appesi al loggiato e l’organo con circa 4.000 canne fabbricato dalla Buchholz di Berlino.

Tra Piața Sfatului e la stazione della funivia per il Monte Tâmpa, si trova la famosa via pedonale Str Storii. Conosciuta come  via della Corda” è larga solamente 132 cm e collega Str Porta Schei e Str Cerbului. Spostandosi a nord si raggiunge il viale pedonale Str Republicii, alla cui estremità è collocata una croce commemorativa in legno in onore delle vittime della rivoluzione del 1989, i cui nomi sono incisi su una lastra di pietra nel Cimitero degli Eroi.

Il centro storico di Brasov è quasi interamente circondato da una cinta muraria quattrocentesca della lunghezza di circa 3 km e alta 12 metri. La cita muraria comprende anche sette bastioni. Per terminare il tour a Brasov non mancate di fare una visita al Monte Tâmpa (960 m), utilizzando la funivia. Sulla cima del monte ammirate il panorama e seguite uno dei vari sentieri verso il bosco. In cima alla collina c’è anche il ristorante Panorama, ideale per mangiare e fotografare indimenticabili ricordi.

City Break a Brasov e dintorni

Percorrendo Brasov verso sud, in automobile, possiamo raggiungere il villaggio di Bran. Villaggio celebre per il suo famoso castello che ispirò lo scrittore Bram Stoker nel suo romanzo Dracula. Da visitare assolutamente la Fortezza di Rasnov e il castello di Peles, non partite senza visitarli!

Nella sezione di BlogRomania dedicata a Brasov è possibile leggere nel dettaglio informazioni sui luoghi precedentemente indicati e altri sempre in aggiornamento.

City Break a Brasov -Video:

Condividi l'articolo!

Lascia un commento